Calcio

Udinese, per Delneri è un "sogno che si realizza"

Udinese, per Delneri è un "sogno che si realizza"

Devo ringraziare la famiglia Pozzo di questa opportunità. Era tanto tempo che ci inseguivamo. Ora è il momento giusto.

"È una bella occasione che mi riporta nella mia terra, a vestire, anche se idealmente, il bianconero, come fatto da giocatore. È un sogno che si realizza", queste le prime parole di Gigi Delneri da allenatore dell'Udinese. Il tecnico di Aquileia è stato più volte vicino al club friulano, quel club che ha gia' vissuto nella carriera da calciatore vestendo la maglia bianconera dal 1978 al 1980. Adesso prende il posto di Beppe Iachini, esonerato dopo la sconfitta interna contro la Lazio. "Quando si assemblano alcuni giocatori nuovi, possono esserci delle difficoltà. A me preme salutare Iachini e gli auguro di poter rientrare preso nel mondo del calcio - le parole di Delneri in conferenza stampa -.Voglio valorizzare il suo lavoro, dando pero' la mia impronta, in maniera dinamica, perche' sullo scritto il calcio e' fatto di numeri, ma nel reale e' fatto di organizzazione. Io punto a quello ed e' da quello che ripartiremo. La struttura dell'Udinese e' di livello importante. Ci sono poche societa' che possono avere a disposizione quello che c'e' qui per ottenere risultati; la societa' ha lavorato molto bene e questo e' un punto di partenza importante. Ognuno ha le sue idee, ma sono variabili. Penso che si possa fare un ottimo lavoro con i giocatori che abbiamo a disposizione. Dobbiamo far adattare i nuovi, valorizzare chi gia' c'era e far uscire le loro grandi potenzialita'"

Categoria: