Calcio, Serie A

Palermo-Udinese 1-3, rosanero in vantaggio: poi il crollo

Palermo-Udinese 1-3, rosanero in vantaggio: poi il crollo
L'esultanza dei friulani dopo il gol

Anche questa volta, come contro il Torino, il Palermo passa in vantaggio, ma non riesce a gestire il match e con il trascorrere dei minuti emergono tutte le difficolta' della squadra, soprattutto in difesa, come dimostrano gli undici gol subiti in sole tre partite. Ora non solo la classifica ma anche il morale a terra rende piu' duro il cammino dei rosanero e la pressione su De Zerbi aumenta.

Continua la maledizione del "Barbera" per il Palermo che perde la quinta partita consecutiva su altrettante gare disputate. Secondo successo di fila, invece, per l'Udinese che con Delneri sembra avere intrapreso la strada giusta. Anche questa volta, come contro il Torino, il Palermo passa in vantaggio, ma non riesce a gestire il match e con il trascorrere dei minuti emergono tutte le difficolta' della squadra, soprattutto in difesa, come dimostrano gli undici gol subiti in sole tre partite. Ora non solo la classifica ma anche il morale a terra rende piu' duro il cammino dei rosanero e la pressione su De Zerbi aumenta. Non e' servito neppure il cambio di modulo con la difesa a 4, dovuta soprattutto alle assenze di ben tre centrali Gonzalez, Rajkovic e Andelkovic; Aleesami gioca in posizione piu' avanzata con Embalo e Diamanti a supporto di Nestorovski. Delneri conferma il 4-3-3, in difesa rientra Angella e Felipe si sposta a sinistra; in mezzo Hallfredsson viene preferito a Jankto, mentre in avanti trova spazio Matos nel tridente con Thereau e Zapata. Parte meglio l'Udinese che applica un pressing alto e tiene il pallino del gioco. Ma e' il Palermo a sbloccare il match al 10' con Nestorovski che ruba palla a sinistra approfittando di una ingenuita' di Angella, avanza verso la porta, entra in area con un paio di finte e tira trovando anche la sfortunata deviazione di Widmer. L'Udinese prova a reagire e al 17' ci prova con Kums che calcia da fuori ma trova l'ottima risposta di Posavec che fa suo il pallone in due tempi. Al 33' Palermo insidioso i contropiede, ad andare al tiro e' il solito Nestorovski che pero' non trova la porta. Al 36' l'Udinese pareggia: Widmer serve in mezzo all'area Thereau che controlla e con un rasoterra di destro supera Posavec. Al 41' Palermo nuovamente vicino al gol con un colpo di testa di Embalo ma Karnezis si salva sulla linea con uno strepitoso intervento. Il primo tempo si chiude 1-1. Non ci sono cambi ad inizio ripresa. Al 9' Matos e' costretto a lasciare il posto a Badu. De Zerbi risponde al 14' con un doppio cambio: fuori Pezzella e Diamanti, dentro Chochev e Sallai. Al 16' pericoloso l'Udinese con un sinistro di Fofana che Posavec para. Al 20' altro cambio Udinese con De Paul per Kums. La partita si mantiene aperta con le due squadre che lottano su ogni pallone. Il Palermo intensifica la manovra. Al 27' Rispoli mette in mezzo all'area un preziosissimo pallone per Sallai che non ci arriva. Al 29' l'Udinese passa in vantaggio: Fofana avanza in velocita', converge verso il centro e con un gran destro a giro infila alle spalle di Posavec. Al 34' l'Udinese mette al sicuro il risultato: contropiede con Badu che porta palla ed allarga per Fofana che da dentro l'area supera ancora Posavec di piatto destro. Al 36' Gazzi lascia il posto a Quaison. Al 38' finisce la partita di Sallai che gia' ammonito viene espulso per simulazione, ma finisce anche la partita per il Palermo che lascia il campo ancora sconfitto.

Categoria: