EDITORIALE

Usa, 2 milioni di persone senza un pasto caldo: Italia indignata per Lotti

Usa, 2 milioni di persone senza un pasto caldo: Italia indignata per Lotti

La vera indignazione però oggi, giornata mondiale della felicità, sta in altri luoghi.
Sta a Mosul, dove un vero bagno di sangue sta inondando le strade che portano alla moschea. Sta a Raqqa dove la guerra continua senza che nessuno più se ne interessi e soprattutto sta negli Stati Uniti.
Il populismo, tanto amato da molti politici, che ha contribuito a portare Donald Trump alla Casa Bianca, sta producendo i suoi effetti devastanti. Politiche migratorie xenofobe e razziste, vedi costruzione muro col Messico, e politiche sociali e sanitarie interne terribili.

Un paese di indignati, dove tutti si lamentano con tutti. In Italia si indigna il Ministro Luca Lotti, si indigna l'Ad di Consip Luigi Marroni, si indigna l'ex Premier Renzi e si indigna la sinistra per il Daspo Comunale, considerato un provvedimento restrittivo di destra che di fatto crea la categoria dei "sindaci sceriffi". La vera indignazione però oggi, giornata mondiale della felicità, sta in altri luoghi. A Mosul, dove un vero bagno di sangue inonda le strade che portano alla moschea. A Raqqa dove la guerra continua senza che nessuno più se ne interessi, nel Canale di Sicilia, e soprattutto negli stessi Stati Uniti. Il populismo, tanto amato da molti politici emergenti, anche nel nostro Paese, che ha contribuito a portare Donald Trump alla Casa Bianca, sta producendo i suoi effetti devastanti. Politiche migratorie xenofobe e razziste, vedi costruzione muro col Messico, e politiche sociali e sanitarie interne terribili. Mentre da una parte il presidente americano non ha perso tempo ad aumentato in maniera consistente le spese militari, dall'altro lato ha tagliato l'assistenza sanitaria e sociale. Basta pensare che oltre due milioni di americani, impossibilitati a muoversi per problemi di salute, non riceveranno più un pasto caldo a casa. Questa dovrebbe essere vera indignazione.
di SILVIO APARO

Categoria: