VACANZE ESTIVE

Isola d'Elba, top delle mete turistiche: tra le più belle ma anche la più costosa

Il portale turistico TripAdvisor ha condotto uno studio sulle mete turistiche più ricercate, il “Summer vacation value report 2017”, nella top 10 emerge l'Elba, la bellezza dell'isola toscana attrae l'interesse di viaggiatori e turisti in genere, ma come ogni medaglia, anche questa ha il suo rovescio, l'isola d'Elba risulta anche la più cara delle destinazioni estive
Isola d'Elba (Livorno). L'estate si avvicina e chi può organizza un periodo di vacanza. Se un tempo la prenotazione di viaggi e soggiorni era demandata alle agenzie turistiche, nell'era di internet predomina il fai da te, in larga parte supportato dai portali turistici. Tra i più utilizzati TripAdvisor, uno dei più consultati al mondo, con un volume di traffico di 390 milioni di consultazioni al mese. E proprio TripAdvisor ha condotto uno studio, il “Summer vacation value report 2017”, da cui ha redatto la classifica delle destinazioni nazionali ed internazionali estive scelte dagli italiani, sulla base delle ricerche effettuate sul portale. Nella top 10 emerge l'Elba, meta ambita e ricercata, unica località toscana tra le prime 10, al secondo posto su scala nazionale, dopo Gallipoli, saldamente al primo posto da anni. L'Elba quindi prima di Jesolo, San Vito lo Capo, Alghero, Riccione ed altre mete turistiche consolidate; l'indiscussa bellezza dell'isola toscana attrae l'interesse di viaggiatori e turisti in genere. Ma come ogni medaglia, anche questa ha il suo rovescio, l'isola d'Elba risulta anche la più cara delle destinazioni estive, con un costo medio in hotel, in alta stagione, di 192 euro per notte, 20 euro in più di quanto costa pernottare in un hotel della prima località in classifica e ben 30 nei confronti della media della classifica. Il primato non cambia facendo i conti del costo medio di una settimana, la spesa risulta sempre più elevata per l'Elba, con una media di 1.345 euro a settimana. La situazione non è molto diversa nemmeno nei periodi di bassa stagione, anche se i prezzi risultano inferiori anche del 48% rispetto all'alta stagione, si attestano comunque su cifre più alte rispetto alla media. L'ultima settimana di settembre, considerata il periodo meno caro nella bassa stagione, ha comunque un costo 700 euro e fa mantenere all'Elba il primato nella classifica della spesa.
di LAURA FULCERI

Categoria: