Calcio

Crotone salvo e mister Nicola va in bici a Torino

Questa mattina l'allenatore salira' sulla bici con l'intento di raggiungere Vigone, suo paese di residenza, in provincia di Torino: la partenza e' fissata per la tarda mattinata di oggi dallo stadio comunale Ezio Scida di Crotone
Salvezza raggiunta, promessa mantenuta. Davide Nicola, il mister protagonista della miracolosa rimonta che ha consentito al Crotone calcio di rimanere in Serie A, lo aveva annunciato nell'aprile scorso: "se dovessimo conseguire la salvezza e mantenere la serie A, tornero' a Torino in bici". Nicola e' stato di parola. Questa mattina l'allenatore salira' sulla bici con l'intento di raggiungere Vigone, suo paese di residenza, in provincia di Torino: la partenza e' fissata per la tarda mattinata di oggi dallo stadio comunale Ezio Scida di Crotone. Il percorso a tappe seguira' la linea adriatica dal capoluogo ionico a Taranto, per passare da Bari, Pescara, Ancona con un successivo trasferimento a Livorno, verso Genova e poi Torino: un itinerario simbolico, che vedra' il tecnico rossoblu toccare molte citta' a lui care, gia' conosciute nella sua carriera di calciatore prima e di allenatore poi. Ad accompagnare mister Nicola ci saranno anche il cognato Paolo e il nipote Alessio, che utilizzeranno biciclette a pedalata assistita messe a disposizione da Irenova, una start-up indipendente con sede a Crotone attiva nel settore delle soluzioni innovative di mobilita' sostenibile. L'iniziativa ha ricevuto il patrocinio dell'Associazione italiana familiari vittime della strada e della Federazione italiana amici della bicicletta. Nel suo percorso in bici mister Nicola indossera' una speciale tuta della Zeus che esporra' in evidenza gli hashtag #crotonedascoprire e #volerevolare, quest'ultimo slogan per rimarcare l'importanza strategica dell'aeroporto di Crotone.

Categoria: