Nuoto

Oro azzurro nel 'sincronizzato' con dedica a migranti

Oro azzurro nel 'sincronizzato' con dedica a migranti

La coreografia è stata curata da Michele Braga e Anastasija Ermakova. Quello conquistato da Manila Flamini e Giorgio Minisini è il primo nella storia italiana di questo sport e anche il primo in assoluto in questi mondiali ungheresi.

Si intitola "A scream from Lampedusa" l'esercizio di nuoto sincronizzato con cui la coppia italiana Flamini-Minisini ha vinto stamattina la medaglia d'oro ai Mondiali di Budapest nella categoria duo misto tecnico. La coreografia è stata curata da Michele Braga e Anastasija Ermakova. Quello conquistato da Manila Flamini e Giorgio Minisini è il primo nella storia italiana di questo sport e anche il primo in assoluto in questi mondiali ungheresi. L'esercizio "A scream from Lampedusa" racconta il dramma e la speranza delle migliaia di famiglie che ogni giorno fuggono da guerre e carestie per cercare rifugio in Europa. L'Italia è arrivata davanti ai favoritissimi russi, mentre il bronzo è andato ad una coppia statunitense.

Categoria:

Regione:

style="display:inline-block;width:700px;height:450px"
data-ad-client="ca-pub-6299606116180155"
data-ad-slot="1425394020">