Calcio

Taranto in vendita, 90% quote club sul mercato a un euro

Taranto in vendita, 90% quote club sul mercato a un euro
"Chi fosse interessato a subentrare nella loro posizione societaria - scrivono Antonio Bongiovanni ed Elisabetta Zelatore, detentori della società calcistica - potrà acquisire il 90 per cento delle quote da essi possedute al costo di un euro fornendo contestuali concrete garanzie relativamente al rispetto ed all'osservanza degli impegni tecnici, contrattuali ed economici gia' assunti dalla società.
Il Taranto Football club 1927 messo in vendita per un euro. "Chi fosse interessato a subentrare nella loro posizione societaria - scrivono Antonio Bongiovanni ed Elisabetta Zelatore, detentori della società calcistica - potrà acquisire il 90 per cento delle quote da essi possedute al costo di un euro fornendo contestuali concrete garanzie relativamente al rispetto ed all'osservanza degli impegni tecnici, contrattuali ed economici gia' assunti dalla società. A tal fine gli eventuali soggetti interessati il 90 per cento delle quote societarie dovranno contattare i soci Bongiovanni e Zelatore entro e non oltre le 13 del 6 agosto". Zelatore e Bongiovanni, prosegue la lettera, "ringraziano con affetto tutte le persone di Taranto, provincia e tifosi fuorisede che in questi anni hanno inteso sostenere con garbo e correttezza e passione i colori rossoblu' invitandoli a restare sempre accanto alla squadra di calcio che, insieme ad altri valori cittadini, rappresenta una delle pagine piu' belle che la nostra comunità esprime". Bongiovanni e Zelatore motivano il loro disimpegno dal Taranto calcio "preso atto del perdurare del clima di mancanza di fiducia nei loro confronti da parte di alcune variegate espressioni di tifosi tarantini". Ritengono, infine, di avere "avviato positivamente il percorso di normalità per garantire la prosecuzione del calcio a Taranto scongiurando in tal modo, e responsabilmente, il pericolo di stagioni estive connotate calcisticamente da precarietà e crisi societarie annuali, ricorrenti fino al luglio 2015".

Categoria:

Regione: