Abusivismo

Bianconi: "in Sicilia governo avvii subito demolizioni"

Bianconi: "in Sicilia governo avvii subito demolizioni"
"Se volessimo veramente essere un 'paese europeo', oltre tutte le retoriche, il governo dovrebbe commissariare quel comune e dare il via, come emergenza nazionale, alle demolizioni e ripristinare un po' di legalità in una terra che sembra averla smarrita".
"Pessima notizia la sfiducia al sindaco di Licata, reo di voler fare osservare la legge, il senso civico, il rispetto del territorio, in una terra dove tutto questo sembra apparire un'astrusa complicazione. Se volessimo veramente essere un 'paese europeo', oltre tutte le retoriche, il governo dovrebbe commissariare quel comune e dare il via, come emergenza nazionale, alle demolizioni e ripristinare un po' di legalità in una terra che sembra averla smarrita". Lo afferma Maurizio Bianconi, deputato del gruppo Misto, che aggiunge: "Poi procedere allo stesso modo per tutte le altre amministrazioni isolane inerti. Ma deve farlo adesso, prima delle elezioni regionali a mo' di vera cartina di tornasole per verificare chi e' con la legalità e la democrazia e chi invece chiacchiera e basta e in realtà lavora, come in passato, per creare e mantenere clientele invincibili e oscuri legami destinati a diventare il fulcro del governo regionale, con conseguenze disastrose che danneggiano non solo la Sicilia ma l'intero Paese", conclude.

Categoria:

Regione: