Atletica

Mondiali a Londra, bronzo nella marcia ad Antonella Palmisano

Antonella Palmisano
Ventisei anni compiuti domenica scorsa, Antonella e' originaria di Mottola (Taranto), la passione per la marcia l'ha portata a trasferirsi ad Ostia nel gruppo di allenamento del tecnico Patrizio Parcesepe
Londra, 13 ago. - Arriva finalmente - nell'ultima giornata di gare - una medaglia per l'atletica azzurra ai Mondiali di Londra: e' quella di bronzo conquistata da Antonella Palmisano nella 20 km di marcia. La gara e' stata vinta dalla 21enne cinese Jiayu Yang con il tempo di 1 ora 26 minuti e 19 secondi, che rappresenta il terzo miglior tempo dell'anno. Un successo che compensa l'assenza forzata della compagna di squadra e campionessa mondiale e olimpica in carica Hong Liu. Medaglia d'argento alla messicana Maria Guadalupe Gonzalez. Un anno fa, alle Olimpiadi di Rio la Palmisano era finita ai piedi del podio. Ventisei anni compiuti domenica scorsa, Antonella e' originaria di Mottola (Taranto), la passione per la marcia l'ha portata a trasferirsi ad Ostia nel gruppo di allenamento del tecnico Patrizio Parcesepe. Qui ha trovato anche l'amore e la promessa di matrimonio che il fidanzato Lorenzo le ha fatto nel 2016 al ritorno dalle Olimpiadi di Rio: si sposeranno a settembre del prossimo anno. L'Italia dell'atletica grazie alla marciatrice pugliese delle Fiamme Gialle torna cosi' sul podio mondiale quattro anni dopo l'argento della maratoneta Valeria Straneo a Mosca 2013.

Categoria: