Terremoto

Tajani: "da Corpo europeo solidarietà messaggio positivo"

Tajani: "da Corpo europeo solidarietà messaggio positivo"
"Dobbiamo ringraziare questi ragazzi, tra i quali molti italiani, per l'entusiasmo dimostrato rinunciando a parte della loro vacanze. Per noi e' un messaggio molto positivo: grazie per quanto fatto, grazie per la solidarietà dimostrata".
Cosi' il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, che a Norcia ha salutato i ragazzi del Corpo europeo di solidarietà al lavoro dal 17 agosto nella cittadina colpita dal terremoto. Tajani, la Boschi e il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno hanno poi apposto la loro 'firma' su una parete della cupola costruita dai ragazzi nel campo sportivo, come iniziativa di team building, per farne il punto di riferimento dei 230 volontari che arriveranno nei prossimi mesi in tutte le zone terremotate di Umbria, Marche, Abruzzo e Lazio. "L'idea e' che la cupola possa rimanere fino al 2020 come simbolo della solidarietà europea - ha detto la Boschi - e' il simbolo di cosa state facendo: portare una ventata di ottimismo e di futuro. Anche facendo sacrifici, come dormire in tenda, per immedesimarsi con i cittadini che vivono disagi. Spero che questa prima esperienza italiana possa essere di buon auspicio per tutto il progetto europeo". A Norcia i volontari, provenienti da 7 paesi europei, collaborano con la Soprintendenza nei lavori della basilica di San Benedetto e del monastero benedettino di Norcia, oltre ad organizzare di attività ludiche per bambini e anziani.

Categoria:

Regione: