Moda

I marchi francesi Lvmh e Kering, no a modelle troppo magre e minori 16 anni

I gruppi francesi Lvmh e Kering, big della moda che controllano decine di marchi tra cui Gucci, Saint Laurent, Dior, Fendi, hanno redatto una Carta relativa al lavoro di modelle e modelli in cui si impegnano a non ingaggiare giovani al di sotto dei 16 anni e con taglie troppo basse.
Vengono escluse dalla selezione la taglia 36 per le donne e la 46 per gli uomini; le agenzie di casting dovranno presentare modelle che vestano almeno la 38 e modelli con la 48. La Carta e' stata annunciata alla vigilia dell'avvio della settimana della moda newyorchese e - informa una nota - sara' d'ora in poi adottata in tutto il mondo. L'attenzione, si afferma, e' rivolta verso le condizioni di lavoro di modelle e modelli; questi dovranno tra l'altro presentare un certificato medico attestante salute e idoneita' al lavoro. Inoltre per soggetti tra i 16 e i 18 anni saranno vietati orari di lavoro tra le 22 e 6, e sara' obbligatoria la presenza di un accompagnatore o di un tutore.

Categoria: