forse contagio in ospedale

Bimba morta di malaria, procura Trento indaga per omicidio colposo

La procura della Repubblica di Trento ha aperto un'indagine contro ignoti per omicidio colposo a seguito del decesso di Sofia Zago, la bimba trentina di quattro anni uccisa dalla malaria.
La procura di Trento con l'apertura dell'inchiesta vuole ricostruire la vicenda sia sotto l'aspetto sanitario che verificare il rispetto dei protocolli previsti. La piccola Sofia era stata inizialmente ricoverata prima all'ospedale di Portogruaro e poi al "Santa Chiara" di Trento per motivi legati al diabete.

Categoria: