Vaccini, bimbo rifiutato in scuola Milano: intervento dei carabinieri

Momenti di tensione in una scuola dell'infanzia di Milano questa mattina. Una coppia di genitori no vax ha cercato di far entrare il figlio non vaccinato. I due si sono anche rifiutati di firmare l'autocertificazione che prevede di mettersi in regola entro marzo, sostenendo: "Siamo obiettori, non li firmeremo mai". Sono quindi intervenuti i carabinieri del Radiomobile che non hanno potuto fare altro che attenersi alla norma che prevede di non consentire l'ingresso ai bambini non coperti. La preside dell'istituto - stando a quanto appreso - ha quindi stilato un verbale per descrivere il fatto e giustificare il rifiuto in riferimento alla norma, con l'intenzione di inviarlo all'assessorato regionale. La coppia ha quindi evocato la possibilità di ricorrere al Tar.

Categoria:

style="display:inline-block;width:700px;height:450px"
data-ad-client="ca-pub-6299606116180155"
data-ad-slot="1425394020">