durante un'udienza

Perugia, giudici accoltellati: arrestato aggressore

Aggressione con coltello questa mattina al tribunale di Perugia. Un uomo, italiano sulla cinquantina, che e' stato arrestato dalla polizia, ha ferito poco dopo le 12 due magistrati e un ausiliario che e' intervenuto per cercare di fermarlo.
I due magistrati, sono stati trasportati all'ospedale Santa Maria della Misericordia, e' sono stati sottoposti ad accertamenti ma, secondo quanto si apprende, le condizioni non sarebbero gravi. Secondo quanto riferiscono alcuni testimoni, l'aggressione al tribunale civile di Perugia sarebbe avvenuta durante un'udienza fallimentare del giudice Francesca Altrui. L'aggressore, sarebbe entrato armato di coltello e avrebbe tentato di colpire alle spalle prima l'Altrui e poi il giudice Umberto Rana, entrato dopo aver sentito le urla della collega. L'aggressore avrebbe poi tentato la fuga passando per gli uffici postali che si trovano al piano terra del palazzo. Una volta scattato l'allarme, il palazzo e' stato chiuso, cosi' come il traffico sulle vie circostanti. L'uomo, sarebbe originario della provincia di Perugia e' cosi' stato bloccato dalla polizia e trasportato in questura. In questi minuti e' in corso l'interrogatorio.

Categoria:

Regione: