Il presidente visita basilica di S.Francesco

Mattarella ad Assisi per il ventennale del terremoto in Umbria e Marche

Mattarella ad Assisi per il ventennale del terremoto in Umbria e Marche
Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Prima tappa della sua visita, in occasione delle celebrazioni per il ventennale del sisma che colpi' l'Umbria nel 1997, e' alla Basilica superiore di San Francesco, dove ad attenderlo ci sono anche i parenti delle vittime del terremoto. Entrato in basilica, ha deposto una corona di fiori sulla lapide in memoria delle vittime del sisma e ha avuto parole di conforto per alcuni dei familiari
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e' arrivato alle 10.30 ad Assisi. Prima tappa della sua visita, in occasione delle celebrazioni per il ventennale del sisma che colpi' l'Umbria nel 1997, e' alla Basilica superiore di San Francesco, dove ad attenderlo ci sono anche i parenti delle vittime del terremoto. Nel crollo del 26 settembre, infatti, persero la vita i tecnici della Soprintendenza Claudio Bugiantella e Bruno Brunacci, e due religiosi, Angelo Api e Zdzislaw Borowiec. Ad accogliere il Capo dello Stato, il custode del Sacro convento, padre Mauro Gambetti; la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini; il sindaco di Assisi, Stefania Proietti e il vescovo di Assisi, monsignor Domenico Sorrentino. Il Presidente della Repubblica, entrato in basilica, ha deposto una corona di fiori sulla lapide in memoria delle vittime del sisma e ha avuto parole di conforto per alcuni dei familiari. Poi, accompagnato dalla soprintendente Marica Mercalli, ha visitato la basilica, mentre sono stati illustrati i lavori di restauro eseguiti dopo il crollo. Al termine, il presidente si recherà alla tomba di San Francesco.

Categoria:

Regione: