Qualificazioni Mondiali Russia 2018

Albania-Italia 0-1, vittoria di una squadra senza grinta: playoff da testa di serie

Candreva, autore del gol della vittoria
Dopo il pareggio con la Macedonia, arriva si la vittoria contro l'Albania che le permette di essere considerata tra le migliori seconde classificate e risultare anche testa di serie, ma è un risultato arrivato anche per via dei risultati degli altri campi.
L'Italia soffre, non riesce a concretizzare le proprie azioni da gol, in alcuni casi subisce, ma segna e trova una vittoria immeritata. Una nazionale che nelle ultime due partite avrebbe dovuto dominare il campo, far sentire la propria supremazia, ma che invece si è vista di fronte due squadre che non avendo nulla da perdere, le hanno dato filo da torcere. Dopo il pareggio con la Macedonia, arriva si la vittoria contro l'Albania che le permette di essere considerata tra le migliori seconde classificate e risultare anche testa di serie, ma è un risultato arrivato anche per via dei risultati degli altri campi. Serviva una vittoria a tutti costi, i tifosi si aspettavano tanti gol, ma sono arrivate, a prescindere dal risultato, solo brutte figure sul piano del gioco. La difesa è risultata debole, con gli avversari che avevano facilità ad arrivare al tiro e che con Buffon in vena di miracoli non si è capitolati. Il centrocampo inesistente non faceva ne da filtro per l'attacco avversario, ne da spinta per le nostre punte. L'attacco sterile, poche le occasioni chiarissime da gol e quelle poche sono state sprecate per la maggior parte delle volte. Ora si attendono i sorteggi per sapere quale sarà la squadra che incontreranno gli uomini di Ventura e sperare di fare la partita perfetta, quella che nell'ultimo periodo è mancata, altrimenti questo gruppo guarderà il mondiale di Russia seduto in poltrona pensando che un minimo di impegno in più sarebbe servito.
di ANTONIO PILUDU

Categoria: