Rosatellum

Sisto: "chi va in piazza ha fatto saltare tedesco"

Sisto: "chi va in piazza ha fatto saltare tedesco"
"Avremmo potuto ripagare la maggioranza con la stessa moneta. Ma Forza Italia e' responsabile e consapevole che questa legge elettorale e' il risultato di un'ampia, anche se sofferta, condivisione. Ecco perche', in questo caso, consideriamo la fiducia una 'legittima difesa' proporzionale all'offesa che qualcuno vorrebbe fare mantenendo il sistema di voto frutto delle sentenze della Corte costituzionale.
"Il leitmotiv dei governi Pd di questa legislatura e' l'arroganza: e' stata dolosamente scambiata l'efficienza con la violazione regole. Lo dimostrano le 55 richieste di fiducia alla Camera e le 53 al Senato, anche su norme penali, strutturali ed etiche. Non si governa facendo a meno della democrazia". Cosi' intervenendo in Aula in dichiarazione di voto sulla terza fiducia al Rosatellum il deputato e capogruppo di Forza Italia in I Commissione, Francesco Paolo Sisto. "Avremmo potuto ripagare la maggioranza con la stessa moneta. Ma Forza Italia e' responsabile e consapevole che questa legge elettorale e' il risultato di un'ampia, anche se sofferta, condivisione. Ecco perche', in questo caso, consideriamo la fiducia una 'legittima difesa' proporzionale all'offesa che qualcuno vorrebbe fare mantenendo il sistema di voto frutto delle sentenze della Corte costituzionale. Noi non siamo per 'l'Italicum' ne' per il 'Rosatellum 2': noi siamo per il 'Berlusconi sempre'. Chi oggi parla di 'inciuci' ed e' in piazza, ha la grande responsabilità di aver tradito con il voto in Aula quel sistema tedesco che aveva il 90% dei consensi parlamentari. Lacrime di coccodrillo inopportune : i cinque stelle devono prendersela con se stessi, non con le forze politiche che mostrano coerenza nell'interesse esclusivo del Paese", ha concluso.

Categoria:

Regione: