Vaccini in Teatro

Bologna, presentato in prima nazionale il monologo "I corpi del Ministro"

La Legge Lorenzin 119/2017, viene approvata in Parlamento, Venerdì 28 Luglio 2017, dal governo Gentiloni, con 305 voti favorevoli di: Partito Democratico, Forza Italia, Scelta Civica-Ala, Centro Democratico, Alternativa Popolare, Centristi per l’ Europa, Unione di Centro, Partito Socialista, Civici e Innovatori.

Bologna, 23 ottobre 2017 – Grande successo per il monologo “I corpi del Ministro”, presentato ieri al circolo Mazzini di Bologna. Dopo cento giorni di ricerca , visione di decine di ore di video e di documentari, lettura di libri, interviste, incontri, assemblee pubbliche, scrittura teatrale, si conclude la stesura di questo nuovo lavoro teatrale di Giuliano Bugani sul tema riferito alla famigerata Legge Lorenzin, sull’ obbligatorietà delle vaccinazioni. La Legge Lorenzin 119/2017, viene approvata in Parlamento, Venerdì 28 Luglio 2017, dal governo Gentiloni, con 305 voti favorevoli di: Partito Democratico, Forza Italia, Scelta Civica-Ala, Centro Democratico, Alternativa Popolare, Centristi per l’ Europa, Unione di Centro, Partito Socialista, Civici e Innovatori. 147 voti contrari di : Movimento 5 Stelle e Lega. 2 voti astenuti di Sinistra Italiana e Fratelli d’ Italia. Il monologo ricostruisce il percorso politico del Governo, propone casi di danni da vaccino, riporta testimonianze, sentenze, evidenzia i componenti chimici dei vaccini, le loro conseguenze sul corpo dei bambini vaccinati, vittime nel settore militare, scandali politici legati ai farmaci, nomi, cifre, dati, e soprattutto, le responsabilità di chi si nasconde dietro un autorità ministeriale anticostituzionale. Questo monologo dà vita, dopo il teatro civile e il teatro di narrazione, al teatro d’inchiesta.

Questo progetto è stato possibile grazie alla collaborazione di : Genitori del NO Emilia Romagna, Vaccinformato, Genitori del NO Cesenatico, ADER Salute e Libertà.

Il testo, depositato SIAE, si propone come progetto di sostegno anche alla ricerca scientifica della dottoressa Antonietta Gatti e del dottor Stefano Montanari, ricercatori di fama mondiale, sul tema dei vaccini.

Lo spettacolo teatrale, oltre a fare informazione, si propone quindi come strumento di sostegno economico al progetto di Gatti e Montanari.

I corpi del Ministro

 

( i cento giorni del monologo

sulla Legge Lorenzin 119/2017 )

 

Questi sono i corpi di Ministro. Inoculateli tutti. Questa è una storia di follia. Inoculatela tutta. Nel corpo della lupa. Romolo. Remo. Una fiala. Di stricnina. Una fiala. Di arsenico. Per una generazione. Per un affare. Di Stato. Lo Stato Carne. I corpi del Ministro. Sotto lenzuoli. Di Stato. In uno Stato. Di cose. Di affari. Di Stato. Lo Stato Denaro. Lo Stato Padrone. Di corpi di Stato. Un Ministro. Sulle scale della giostra. Tutto ruota. Attorno. Allo Stato Denaro. Non fermate questo Stato di cose. Perdonate. Perché non sanno quello che fanno. Nei secoli dei secoli. I corpi dello Stato. In pasto al Ministro. Lo Stato Cannibale. Forse è finito. Forse è vinto. Ma sul sagrato. Restano. Mute. Le bare.

Categoria: