Play off in salita

Svezia-Italia 1-0, lunedì 13 novembre il ritorno a San Siro: occorre una prestazione da finale

Johanson esulta dopo il gol del vantaggio
Delusione per il team azzurro per una partita che poteva avere un risvolto diverso, ma che non ha dato frutti per il gioco espresso. Poche occasioni da gol per entrambe le squadre ed la rete della vittoria svedese arriva per una deviazione in area di De Rossi che spiazza Buffon. Il ritorno a San Siro, Ventura dovrà far dare il massimo ai giocatori azzurri.

Stoccolma, 11 novembre 2017 – È la Svezia ad aggiudicarsi la partita di andata per il play off contro l'Italia. Match sostanzialmente povera di vere occasioni da gol, dovuto al fatto che le due squadre erano ben chiuse in difesa lasciando pochissimi spazi per gli attaccanti avversari.

Anche sul piano del gioco non si è avuto una prevalenza di una squadra nei confronti dell'altra. I rapidi capovolgimenti di fronte, hanno fatto capire quanto il centrocampo di entrambe soffrisse il gioco avversario.

Parte bene l'Italia che ci prova con Belotti, con poca fortuna, ma che faceva ben sperare ad un gol in qualsiasi momento della partita. Anche la Svezia ci prova, e sfiora il gol.

Nel secondo tempo non cambia la situazione, a parte una conclusione di Candreva respinta con i pugni da Olsen.

Il gol del vantaggio svedese arriva con una rimessa laterale in area, con la palla che viene controllata male dalla difesa e su un colpo di testa all'indietro di Toivonen arriva sui piedi di Johansson che calcia e trova una deviazione di De Rossi, spiazzando Buffon e il pallone che si infila dentro la porta.

Reazione italiana per cercare il pareggio e il sussulto arriva con un gran tiro di Darmian ma si stampa sul palo con Olsen battuto, la successiva respinta arriva sui piedi di Immobile ma non trova il tempo per la coordinazione e il pallone ritorna tra le braccia dell'estremo difensore svedese.

Finisce la partita dopo 5 minuti di recupero dove si è costruito tantissimo ma senza mai riuscire ad entrare in area o provare altri tiri dalla distanza sperando anche in deviazioni pur di far entrare la sfera oltre la linea di porta.

Svezia batte Italia 1-0 e se in questo turno sarebbe servita la vittoria, lunedì a San Siro, occorrerà una prestazione oltre ogni immaginazione.


di ANTONIO PILUDU

Categoria: