Contrabbando, sequestro 300 stecche sigarette valico italo-sloveno

Trieste, 11 nov. - Sequestrate dai finanzieri della Compagnia di Prosecco, nel corso di un controllo notturno al valico italo-sloveno di Fernetti-Trieste, 300 stecche di sigarette di contrabbando occultate in un furgone proveniente dall'Ucraina. E' stato il fiuto di Flash, un pastore belga 'malinois', a segnalare il tabacco nascosto in un doppiofondo ricavato sotto i sedili posteriori. L'autista del mezzo, di nazionalita' ucraina, e' stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trieste per il reato di contrabbando con l'aggravante di aver creato ostacolo ai controlli di polizia. I reati contestati prevedono la reclusione fino a 5 anni.

Categoria: