Ghiaccio

Carolina Kostner seconda anche nel Grand Prix Giappone

L'italiana, al quattordicesimo podio in una gara del Grand Prix, ha totalizzato 212,24 punti al termine di un programma libero eccellente rovinato solo dalla caduta nella combinazione doppio Axel-loop-triplo Salchow.
Osaka, 11 nov. - Carolina Kostner sulla strada verso le Olimpiadi di febbraio a PyeongChang vede sempre piu' vicina la prestigiosa finale di dicembre dell'Isu Grand Prix riservato alle migliori sei atlete al mondo. Il secondo posto ottenuto oggi nel Nhk Trophy di Osaka (Giappone) pone la pattinatrice azzurra ancora una volta tra le big del pattinaggio di figura. L'italiana, al quattordicesimo podio in una gara del Grand Prix, ha totalizzato 212,24 punti al termine di un programma libero eccellente rovinato solo dalla caduta nella combinazione doppio Axel-loop-triplo Salchow. Come sempre l'altoatesina ha ammaliato sotto l'aspetto della coreografia. I componenti sono stati piu' alti (75,71) di quelli presentati dalla stellare russa Evgenia Medvedeva, vincitrice con 224,39. La 17enne moscovita, 13 anni in meno della Kostner, e' la campionessa mondiale ed europea dell'ultimo biennio e non perde da oltre due anni una gara del Grand Prix. Terza l'altra russa, Polina Tsurskaya (210,19) autrice di un bel free program sotto l'aspetto tecnico. Sulle note de "Il preludio al pomeriggio d'un fauno" di Claude Debussy la Kostner ha pattinato molto bene, mostrando grazia e carattere. Dopo gli ottimi salti della prima parte del programma, con tutte le trottole e piroette, nonche' sequenza di passi chiamata di livello 4, l'errore sulla triplice combinazione. Carolina dopo la caduta si e' comunque ripresa mostrando altri due salti perfetti.

Categoria: