Estorsioni a dipendenti, arrestato candidato M5s ad Agrigento

Agrigento, 14 nov. - La Squadra mobile di Agrigento ha arrestato e posto ai domiciliari l'imprenditore agrigentino del settore turistico Fabrizio La Gaipa, 42 anni, primo dei non eletti nella citta' del templi alle recenti elezione regionali nelle liste del M5s. La Gaipa con 4357 voti e' finito alle spalle di altri due neo deputati riusciti a entrare a Palazzo dei Normanni. Titolare di un albergo, e' accusato di estorsione a due suoi dipendenti in relazione alla gestione delle buste paga, con scostamenti tra gli stipendi dichiarati e quelli effettivamente versati e irregolarita' fiscali. La misura dell'obbligo di dimora e' stata disposta invece per il fratello.

Categoria: