arrestato il colpevole

Fece esplodere auto comandante, Vigile urbano arrestato in Puglia

Secondo l'accusa, l'agente avrebbe fatto esplodere, nella notte tra il 10 e l'11 ottobre dello scorso anno, un ordigno sotto l'automobile della coordinatrice del comando di polizia municipale di Cagnano Varano.
Foggia, 17 nov. - I Carabinieri di Cagnano Varano (Fg) hanno arrestato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare, un agente della polizia municipale, Pasquale Coccia, di 39 anni, accusato di detenzione e porto di esplosivo, estorsione aggravata, tentata estorsione e falsita' ideologica. L'uomo ha ottenuto gli arresti domiciliari. Secondo l'accusa, l'agente avrebbe fatto esplodere, nella notte tra il 10 e l'11 ottobre dello scorso anno, un ordigno sotto l'automobile della coordinatrice del comando di polizia municipale di Cagnano Varano. L'obiettivo di Coccia era indurre la coordinatrice a rinunciare all'incarico che in passato egli stesso aveva ricoperto. Nel corso delle indagini e' emerso che a settembre del 2015 aveva minacciato un'altra persona che doveva ricoprire l'incarico ma che poi, proprio in seguito a quelle minacce, aveva rifiutato.

Categoria:

Regione: