Pd

Orlando: "giusto guardare alleanze ma importanti programmi"

Orlando: "giusto guardare alleanze ma importanti programmi"

"Noi - ha sottolineato - abbiamo scelto, nonostante avessimo idee diverse da chi ha la maggioranza attualmente nel partito, di rimanere nel Pd perche' riteniamo che una sinistra divisa alla fine apra la strada alla destra".

Giusto parlare di alleanze, ma bisogna anche che il Pd parli di programmi per riconquistare gli elettori delusi. Lo ha detto, rispondendo alla domanda di un giornalista in merito al passaggio di alcuni esponenti locali dal Pd a Mdp, in Calabria, il ministro Andrea Orlando. "Noi - ha sottolineato - abbiamo scelto, nonostante avessimo idee diverse da chi ha la maggioranza attualmente nel partito, di rimanere nel Pd perche' riteniamo che una sinistra divisa alla fine apra la strada alla destra. Naturalmente, per evitare smottamenti - ha proseguito - e' importante che il Pd sia in grado di parlare a quell'elettorato deluso che in qualche modo non ha avvertito una sufficiente attenzione a temi come quelli del Mezzogiorno, della poverta', delle crescenti diseguaglianze. Per questo - ha detto il Guardasigilli - e' molto importante che il Pd, fin dalle prossime ore, oltre che lavorare sugli schieramenti, cosa che non va mai sottovalutata, lavori anche sul messaggio politico che vuole dare. Il Pd - ha concluso - deve dire con chiarezza che vuole costruire, con la prossima sfida elettorale, un Paese piu' giusto, oltre che un Paese che riparte".

Categoria:

style="display:inline-block;width:700px;height:450px"
data-ad-client="ca-pub-6299606116180155"
data-ad-slot="1425394020">