Violenza sessuale: aggredisce ragazza, arrestato 41enne a Bisceglie

Bari, 29 nov. - Un cittadino marocchino di 41 anni senza fissa dimora e' stato arrestato dai carabinieri a Bisceglie, accusato di aver violentato giovedi' scorso una ragazza di 19 anni. La vittima ha denunciato l'accaduto, accompagnata dai genitori, raccontando che mentre rincasava l'uomo ha tentato invano di sedurla e poi di intavolare una conversazione solo in apparenza amichevole. Il 41enne l'ha poi aggredita, bloccata, tramortita e trascinata in una parcheggio, al riparo da passanti e telecamere di videosorveglianza. Li' la ragazza e' stata quindi costretta a subire pesanti palpeggiamenti. Cosi' i carabinieri hanno rintracciato poco dopo lo straniero che riposava, unitamente ad alcuni connazionali, in uno scantinato nel centro di Bisceglie. Il fermo del 41enne e' stato convalidato dal gip del Tribunale di Trani, con l'applicazione della misura della custodia cautelare in carcere.

Categoria:

Regione: