Musica

Jovanotti, nuovo stile per il suo ultimo album "Oh, vita!": in uscita oggi

la Cover dell'album "Oh, vita!"
Quattordici tracce che ad un primo ascolto non lasciano nulla, di sicuro un album che va ascoltato più volte per poterne assaporare al meglio l'essenza del lavoro svolto.
È uscito oggi il nuovo album di Jovanotti “Oh, vita!”, un lavoro completamente diverso da ciò che siamo stati abituati negli ultimi 10 anni. C'è chi ha parlato di “nuova pelle”, con nuove sonorità e soprattutto meno artefatto. I suoni sono prevalentemente acustici, tranne per un paio di tracce più elettroniche, meno soavi, più ballabili. Ciò che emerge nel nuovo album sono soprattutto le parole, alla quale si è dato più importanza rispetto alla struttura del brano. Non manca la poesia nei testi di Jovanotti, che ci ha abituati al suo essere sensibile nei confronti dell'amore, della libertà dei popoli, nell'espressione dialettica. Quattordici tracce che ad un primo ascolto non lasciano nulla, di sicuro un album che va ascoltato più volte per poterne assaporare al meglio l'essenza del lavoro svolto. Alcune canzoni, come "Oh,Vita!", che da il titolo all'album, sembra di riascoltare il Jovanotti dei primi anni, specie nel modo di usare la tecnica rappata, tipica degli anni 80. In un'intervista, Jovanotti spiega che l'incontro con Rick Rubin, produttore del suo album e di artisti come Ed Sheeran, Adele e i Red Hot Chili Peppers, ha aperto in lui nuovi spiragli musicali, diversi da quelli sentiti sino ad ora, almeno per quanto riguarda gli ultimi 10 anni della sua carriera. Dal 12 Febbraio partirà il tour, che toccherà i palazzetti di diverse città in tutta Italia, tra cui Milano, Firenze e Roma dove si soffermerà di più.
di ANTONIO PILUDU

Categoria: