Calcio

Anticipo 15^ giornata, prima sconfitta per i partenopei: Napoli-Juventus 0-1, Roma-Spal 3-1

Higuain in un gesto di sfottò dopo il gol
Con la vittoria della Juventus sul Napoli, il campionato è nuovamente aperto. Segna l'ex Higuain e il San Paolo si infiamma. La Roma vince contro una mediocre Spal e si porta a -4 dalla vetta (per il momento mantentuna ancora dal Napoli).

La Juventus si aggiudica il match contro il Napoli, con un gol del grande ex Higuain, dato incerto sino al giorno prima.

Il Napoli ha fatto la sua partita, spingendo gli avversari nella propria metà campo, lasciando pochi sbocchi per le ripartenze, ma è proprio da questa situazione che si è creata l'episodio che ha sbloccato la partita, con una palla recuperata in difesa e in 4 tocchi, i bianconeri sono arrivati davanti a Reina per il gol di Higuain.

Nonostante la Juventus in vantaggio e il Napoli totalmente in possesso di palla, Allegri effettua i suoi cambi alzando la squadra, facendo entrare Cuadrado, Marchisio. Unico cambio in difesa con Barzagli che sostituisce De Sciglio.

Diverse le occasioni del Napoli, ma mai pericolose, perché la Juventus si è chiusa in difesa con un catenaccio della migliore tradizione italiana.

Con il Napoli tutto in attacco, le ripartenze della Juventus si sono rivelate tutte pericolose.

Oltre la vittoria e quindi il portarsi ad un solo punto dal Napoli, i bianconeri battono un nuovo record, 44 partite in campionato sempre in gol.

Ora è l'Inter che contro l'ostico Chievo, dovrà vincere per andare in vetta.

 

Nell'altro anticipo, la Roma si sbarazza della Spal, con un secco 3-1, in un monologo giallorosso, nonostante un bravo Comis che ha evitato un risultato molto più pesante.

La Roma per via della sconfitta del Napoli si porta ora a meno 4 dalla vetta almeno sino alla conclusione della 15^ giornata.

La Spal sempre più in crisi, che con i suoi 10 punti in classifica e con lo scontro di domenica proprio tra Genoa e Verona, non può migliorare la sua posizione in classifica.

 

di ANTONIO PILUDU

Categoria: