La vettura viene prodotta in edizione limitata in sole 799 unità

Seat Leon Cupra R sportività allo stato puro

Cupra R con 310 Cv è la Seat più potente di sempre
Un modello unico e irripetibile offerto in due versioni, da 310 Cv con cambio manuale a sei marce e 300 Cv con cambio DSG a sei marce per i clienti alla ricerca di un’auto sportiva, potente, divertente da guidare e che offra migliori prestazioni, tecnologia e design all’avanguardia.
Dopo la prima mondiale all’ultimo Salone Internazionale dell’Auto di Francoforte, la Seat Leon Cupra R svela i segreti che non solo la rendono unica, eccezionale ed esclusiva, ma soprattutto il modello stradale più potente mai prodotto dalla Casa spagnola. Con questa vettura ipervitaminica, il Costruttore iberico fa un passo avanti in termini di raffinatezza costruttiva, carattere distintivo ed esclusività, senza trascurare prestazioni, sportività e sensazioni uniche al volante. La Cupra R vanta dettagli unici, come le finiture in rame degli specchietti esterni, delle potenti prese d’aria per il raffreddamento e del logo; gli esclusivi cerchi in lega da 19” hanno invece un nuovo design ad hoc e le ruote sono accentuate energicamente da nuovi passaruota più ampi, che mettono in evidenza tutto il carattere della vettura. Sono tre i colori disponibili per la carrozzeria: Nero Midnight, Grigio Pirineos e, per la prima volta in gamma, l’esclusivo Grigio Matte. Balzano all’occhio i dettagli in fibra di carbonio, presenti nell’alettone anteriore e posteriore, nelle minigonne laterali e nel diffusore posteriore (arricchito da un potente ed esclusivo doppio impianto di scarico). Non è da meno, poi, il design del paraurti anteriore, che rafforza il design delle prese d’aria laterali. Ma questo pacchetto aerodinamico in fibra di carbonio non ha solamente una valenza estetica. Proprio come nelle auto da gara, questi nuovi elementi generano una maggiore deportanza, incrementando efficienza, comportamento dinamico, prestazioni e sicurezza nelle percorrenze in curva a media e alta velocità. Di fatto, l’efficienza aerodinamica della vettura è incrementata di 12 punti e mezzo percentuali. All’interno, il numero di serie inciso nella console (proprio davanti alla leva del cambio) ricorda che si è in presenza di una serie limitata. Gli avvolgenti sedili sportivi tipo bucket sono rivestiti in Alcantara e, come il volante e la leva del cambio, sfoggiano anche cuciture in fil di rame. Il color rame viene ripreso sul bordo del quadro strumenti, sulla console e sui comandi del climatizzatore, mentre i rivestimenti dei pannelli delle porte richiamano la fibra di carbonio Prodotta in edizione limitata (solo 799 esemplari) è il top della gamma Cupra. Un perfetto equilibrio di dinamismo, comfort, versatilità e sicurezza e, ciliegina sulla torta, tecnologie all’avanguardia. Il tutto condito da prestazioni, sportività e un’esperienza di guida mai viste prima in una Seat. La vettura sarà disponibile in due versioni, entrambe a trazione anteriore. 300 unità verranno prodotte con cambio DSG a sei rapporti e il già noto propulsore 2.0 TSI 300 Cv, mentre le restanti 499 saranno dotate di cambio manuale a sei rapporti. E, pur montando lo stesso propulsore, la versione con cambio manuale subisce un lieve aumento della potenza, arrivando a 310 Cv e stabilendo così un nuovo record per il Marchio spagnolo. Ma l’incremento della potenza non è tutto, perché la mappatura del propulsore è stata completamente rinnovata, con l’obiettivo di raggiungere migliori prestazioni. Per sfruttare al meglio un propulsore così brillante, la Leon Cupra R è equipaggiata di serie con DCC (regolazione adattiva dell’assetto) e differenziale autobloccante VAQ a funzionamento idraulico e controllo elettronico. È inoltre interessante come il suo funzionamento non sia passivo, alla stregua di altri sistemi che utilizzano i sensori ESP per rallentare la ruota interna in curva, trasferendo maggiore potenza alla ruota esterna. In questo caso, dopo che il sistema ha analizzato di volta in volta l’aderenza di ogni pneumatico, i dischi del cambio si aprono e chiudono trasferendo il 100% della coppia a un’unica ruota. Il sistema lavora in perfetta sincronia con il resto dei sistemi di assistenza elettronici, dando e togliendo potenza senza alcuno strappo improvviso in uscita dalle curve più strette. Questo consente un minor utilizzo dei freni, che si traduce in un’erogazione della potenza più fluida. Il conducente noterà la totale assenza di sottosterzo e le eccellenti prestazioni del motore in ogni situazione. Il comportamento su strada può essere adattato alle preferenze di chi si trova alla guida, grazie a 5 differenti profili di guida (Comfort, Sport, Eco, Individual e, ovviamente, il nuovo profilo Cupra). Quest’ultimo alza l’asticella in termini di esperienza di guida: selezionandolo, infatti, il propulsore reagisce immediatamente e il contagiri si stabilizza tra gli 800 e i 1000 giri al minimo. Nella versione DSG, l’aumento dei regimi minimi che avviene selezionando le modalità di guida Sport e Cupra R migliora ulteriormente le prestazioni del cambio, rendendone la gestione ancora più sportiva. Prezzi: La Seat Leon Cupra R sarà in vendita alla fine di quest’anno ad un prezzo di poco sotto ai 37 mila euro. Il nuovo modello arriva in un momento estremamente positivo per il Costruttore spagnolo: da gennaio a ottobre, Seat ha venduto 395.100 vetture, risultato che rappresenta un aumento del 14,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, nonché il miglior risultato della Casa dal 2001.
TIZIANO ARGAZZI

Categoria: