svolta nelle indagini

Strangolo' anziano: badante salvadoregno fermato nel Milanese

Il 74enne era stato trovato morto nella sua casa di San Giuliano da quello che avrebbe dovuto essere il suo nuovo badante a partire dal giorno dopo.
Milano, 6 dic. - Un salvadoregno di 34 anni e' stato fermato dai carabinieri di San Donato Milanese con l'accusa di omicidio. Secondo quanto ricostruito dai militari e dalla procura di Lodi il 26 novembre avrebbe strangolato l'anziano di cui era il badante. I carabinieri sono riusciti a fermarlo questa notte: era gia' pronto per fuggire all'estero. Il 74enne era stato trovato morto nella sua casa di San Giuliano da quello che avrebbe dovuto essere il suo nuovo badante a partire dal giorno dopo. La morte, che dapprima sembrava essere ascrivibile a cause naturali, e' poi stata decretata dall'esame autoptico essere avvenuta per soffocamento. Una conferenza stampa sull'accaduto si terra' alle 11.15 di oggi presso la procura di Lodi.

Categoria: