SCOZIA

Scozia, 74 ore e 7 uomini per salvare un cane caduto in un crepaccio

Intrappolato sotto 3 metri e mezzo di rocce, Charlie sta bene ed è tornato dal suo padrone

Ci sono voluti tre giorni interi e sette uomini, che hanno scavato anche a mani nude, per salvare Charlie un cane di razza terrier precipitato in un crepaccio. L'animale era in missione per il controllo delle volpi nei pressi di una tenuta in Scozia, quando è improvvisamente sparito. Inizialmente si pensava fosse morto, poi il sonar che portava al collo ha emesso dei segnali e così è stato possibile rintracciare la sua posizione sotto tre metri e mezzo di roccia. I soccorsi hanno utilizzato anche una piccola scavatrice per rompere le pietre che impedivano a Charlie di muoversi. Ora Charlie sta bene ed è tornato dal suo padrone.

Categoria:

style="display:inline-block;width:700px;height:450px"
data-ad-client="ca-pub-6299606116180155"
data-ad-slot="1425394020">