SCUOLA DI VITA

Accanto ai nostri studenti sempre, non solo a ore

Accanto ai nostri studenti sempre, non solo a ore

Sommario: 

Luigi Rutigliani, insegnante di religione a Varese, dopo le nuove disposizioni ministeriali che vietano chat personali con gli studenti, difende il suo ruolo e il rapporto creato negli anni. "Ho sempre creduto di svolgere il lavoro di insegnante con “etica e buon senso” e ora, ascoltando le parole del ministro della Istruzione, mi sento confuso se non addirittura messo sotto accusa”

Dopo gli ultimi casi di cronaca, che hanno visto alcuni insegnanti accusati di molestie nei confronti di alcune studentesse, il ministero dell’Istruzione ha deciso di correre ai ripari per evitare che episodi del genere si verifichino ancora.

Abbonamento a RSS - Scuola