CORRUZIONE

Quello che segna il nostro Paese è un progresso in controtendenza con l'andamento della maggior parte degli altri Paesi a livello globale, dice il rapporto di Transparency International. Inoltre non è più il fanalino di coda del Vecchio continente: quest'anno, pur lontana dai vertici della classifica, è invece 25esima su 31 nazioni. A livello mondiale, i Paesi più onesti sono Danimarca e Nuova Zelanda

mappa corruzione

CASO EMA

Alla fine il do cumento confidenziale è apparso e si legge che alcune informazioni dovevano rimanere riservate per evitare speculazioni sul prezzo di affitto della sede provvisoria che avrebbe dovuto ospitare l'Agenzia europea dei medicinali. Ma spunta anche una sorta di risarcimento che L'Aia avrebbe versato per i disagi transitori in vista del passaggio nella sede definitiva previsto per aprile 2019

SIRIA

Unicef: "Fermiamoci un secondo e torniamo a guardare quello che accade in Siria. La guerra non è finita e l'indignazione a intermittenza non è bastata per fermare questa strage di bambini. Dobbiamo unirci e dire basta a questo massacro. I bambini, ovunque essi siano in Siria, devono essere protetti. Da tutti"

A mezzo secolo da quell’incredibile ’68

La Repubblica Ceca festeggia anche il centenario della sua nascita (Cecoslovacchia)

STOP ALLE VIOLENZE

"Non voglio che la mia arma possa togliere la vita a qualcuno. E questo vale più di un qualsiasi diritto". E' con questo messaggio forte e chiaro che gli americani rispondono all'ultima strage, eseguita per mano del 19enne Nikolas Cruz, in un liceo della Florida. E così molti hanno postato foto e video mentre distruggono pistole e fucili: Intanto parlano i genitori adottivi del giovane che ha sparato sugli ex compagni di scuola

one-less gun

MONDO

Dopo le feroci polemiche dei mesi scorsi la comunità italo-americana di New York va al contrattacco sulla famosa statua di Cristoforo Colombo che si erge a Columbus Circle, nel cuore di Manhattan: le va riconosciuto lo status di monumento.

ESTERI

Lo ha detto il portavoce dell'esecutivo Steffen Seibert, a proposito della lettera inviata dal ministero del'Ambiente tedesco a Bruxelles sulla possibile sperimentazione in 5 città dei mezzi pubblici gratuiti. Ma da Berlino arriva subito la precisazione: "Si tratta di un'ipotesi per ora senza piani concreti".

Filippine

Il dipartimento per gli Affari esteri delle Filippine ha disposto il rimpatrio di 10mila filippini che per ragioni di lavoro si erano trasferiti in Kuwait. Questo provvedimento segue quello sul divieto totale di cercare nuovi posti di lavoro nell'emirato ed è dovuto ai moltissimi casi di gravi maltrattamenti da parte dei ricchi padroni

Pagine

Abbonamento a Esteri