decisione Usa di riconoscere Gerusalemme capitale israele
Inizia oggi, nel pieno delle polemiche per la decisione Usa di riconoscere Gerusalemme come capitale dello Stato di Israele, il viaggio del premier israeliano Benjamyn Netanyahu in Francia e Belgio. "Vado a Parigi dove incontrero' il mio amico Emmanuel Macron e poi a Bruxelles dove avro' degli incontri importanti con i ministri degli Esteri europei", ha detto Netanyahu nella tarda serata di ieri, prima di partire per l'Europa.
Mondo
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il presidente francese Emmanuel Macron hanno concordato una "stretta cooperazione" sulla crisi di Gerusalemme e faranno pressione su Donald Trump affinche' riconsideri la sua decisione. Lo riferisce l'agenzia Anadolu citando una fonte della presidenza turca. Nel corso di un colloquio telefonico, Erdogan e Macron hanno condiviso la "preoccupazione per l'intera regione" per la scelta degli Stati Uniti di riconoscere Gerusalemme come capitale israeliana.
Gerusalemme: Erdogan-Macron in pressing su Trump, 'cambi idea'
mondo
Fin dal primo mattino, con palloncini colorati centinaia di persone si sono raccolte oggi all'esterno della residenza dell'italo-indiana Sonia Gandhi, per festeggiare il suo 71/o compleanno,una tra le donne più potenti del mondo, nel 2013 aveva dichiarato di voler lasciare la vita politica.
Ghandi: lascio la  presidenza del partito
estero
Teheran, 9 dic. - Nazanin Zaghari-Ratcliffe e' stata arrestata nell'aprile 2016 a Teheran, mentre era in visita alla famiglia con la figlia piccola. Accusata di sedizione, e' stata condannata a cinque anni di carcere e rinchiusa nella famigerata prigione di Evin. All'inizio di novembre Johnson era stato pesantemente attaccato per aver dichiarato in Parlamento che, all'epoca dell'arresto la donna si trovava in Iran per formare giornalisti, avvalorando cosi' la tesi delle autorita' iraniane.
Iran: Johnson a Teheran, pressing per anglo-iraniana detenuta
protesta palestinese
Sono almeno quattro i palestinesi morti nei raid dell'esercito israeliano sulle postazioni militari del movimento islamista Hamas nella Striscia di Gaza. Lo ha reso noto il ministero della Salute palestinese.
incontro a bruxelles
Nella notte i negoziatori dell'Unione europea e quelli del Regno Unito hanno raggiunto un compromesso che permette alla Commissione di raccomandare al Consiglio europeo, che si riunira' fra una settimana, di considerare "sufficienti" i progressi raggiunti e consentire al negoziato per la Brexit di andare avanti sulla parte delle relazioni future.
Estero
Gerusalemme: colloquio telefonico papa Francesco-Erdogan
Istanbul, 7 dic. - Il presidente turco, Recep Tayyp Erdogan, e papa Francesco hanno tenuto un colloquio telefonico nella giornata di oggi.
Estero
Washington, 7 dic. - Il senatore democratico americano Al Franken, travolto dallo scandalo per le molestie, ha annunciato le sue dimissioni. Il parlamentare si e' scusato per il suo "comportamento inappropriato" ma ha definito "semplicemente non vere alcune delle accuse" che gli sono state mosse da 6 donne e ha detto di ricordare altri episodi "in modo diverso".
Molestie: senatore Franken annuncia che si dimettera'

Pagine

Abbonamento a Esteri