Il Presidente del Senato
L'innovazione e la ricerca possono dare "una soluzione al futuro del Paese", ha detto ancora sottolineando la necessita' di dare a tutti le stesse opportunita', "opportunita' che avevamo noi della nostra generazione e che quella attuale purtroppo non ha".
Elezioni, Grasso: "serve programma di cambiamento"
POLITICA
Maria Elena Boschi "ha chiarito le circostanze", che riguardano il suo ruolo nel caso Banca Etruria dopo le parole del presidente della Consob: "io non sono il giudice del valore aggiunto" che l'ex ministro per le riforme potra' portare al Pd, ma "sara' candidata e mi auguro che abbia grande successo". Paolo Gentiloni risponde cosi', al termine del Consiglio Ue di Bruxelles, alle polemiche che da ieri stanno infiammando la politica italiana. "Mi auguro che le prossime settimane non siano dominate dal bisticcio sulle banche che non sono la priorita' dei cittadini italiani", aggiunge il presidente del Consiglio, che ironizza sui retroscena circolati in questi giorni e sulla eventualita' di una sua candidatura autonoma con una lista che porti il suo nome: "Una lista a mio nome alle prossime elezioni mi sembra una cosa irrealistica, la mia somiglianza con Dini e' scarsa", dice citando l'ex premier che diede vita alla lista Rinnovamento italiano dopo la sua esperienza di governo nel 1996.
Gentiloni: Boschi ha chiarito, sara' candidata
politica
Ha ragione Maria Elena Boschi: il commissariamento di Banca Etruria e' stato disposto dal governo, e specificamente dal ministero dell'Economia, non dalla Banca d'Italia. In base alla normativa vigente in quel momento, il febbraio 2015, la Banca d'Italia aveva il potere di proporre al governo il commissariamento ma il governo aveva la discrezionalita' di accogliere o meno la proposta. Nel caso di Etruria, e' stata accolta. Ma altrettanto legittimamente avrebbe potuto essere rifiutata.
Etruria: Boschi ha ragione sul commissariamento
Depositato dal governo in commissione Bilancio della Camera l'emendamento alla manovra con le coperture per la riduzione del taglio alle Regioni per 375 milioni di euro previsto in precedenti leggi di bilancio.
Manovra: governo deposita emendamento, meno tagli a Regioni
"Ho partecipato con orgoglio e convinzione al voto della legge sul BioTestamento.
Biotestamento: Fedeli, ho partecipato al voto con orgoglio
"Cinque anni fa un cittadino italiano non aveva il diritto di decidere il tipo di trattamento desiderato nel caso si fosse trovato in una situazione in cui non poteva piu' esprimere alcuna volonta' di scelta. Ora e' possibile. L'Italia, oggi, e' un paese piu' civile"."Il provvedimento sul fine vita e' legge. Si tratta di un passo in avanti nella direzione della liberta' e della consapevolezza dei diritti del malato.
Biotestamento: Pd, Italia piu' civile rispetto a 5 anni fa
politica
Il tema della poverta' e' molto presente in Italia e in Europa ma il nostro Paese ha compiuto dei miglioramenti superiori alla media europea.
Poverta': Poletti, situazione migliorata e faremo di piu' con Rei
lavoro
Il giudizio sul jobs act espresso dalla segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso, "e' ingiusto". Lo afferma il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, secondo cui la critica della dirigente sindacale non tiene conto "di tutti gli elementi che sono in campo e legge solo una parte dei problemi e della realta', perche' dei problemi ci sono ma anche altre situazioni che non vengono considerate".
Poletti a Camusso: jobs act, critiche ingiuste

Pagine

Abbonamento a Politica