STUDI SULL'IMMUNITÀ
VSV-EBOPLUS, questo il nome del progetto con la partecipazione dell'Universita' di Siena' che ricevera' 1,6 Milioni di Euro, obiettivo e' decifrare l'impronta immunitaria e molecolare stimolata nell'adulto e nel bambino dal vaccino VSV-ZEBOV, l'unico ad avere gia' dato prova in studi clinici di fase III di sicurezza e di efficacia contro la malattia provocata dal virus Ebola
obblighi alla salute
Per gli anni scolastici 2017/18 e 2018/19, si parla solo di "requisito d’accesso" – in relazione all’iscrizione ai servizi educativi per l’infanzia e alla scuola dell’infanzia – dal 2019/20 si parla di decadenza dall’iscrizione, da ciò consegue, che per gli anni 2017/18 e 2018/19, non è prevista la decadenza dall’iscrizione (quindi il bambino potrà normalmente frequentare)
Articolo di:
di CLAUDIA RIGACCI
SANITÀ TOSCANA
L’acquisto di robot chirurgici dovrebbe essere effettuato tenendo conto di un utilizzo paritario in tutti gli ospedali dell’Unione Europea, se davvero si vuole parlare di un’equità nel trattamento sanitario a largo spettro, altrimenti si finirebbe per creare pazienti di serie A e B, per adesso "Il sistema creato per la Toscana e' unico: non esiste niente del genere ne' in Italia ne' all'estero" ed è sempre la Toscana la regione d'eccellenza nella produzione vaccinale, attraverso il contratto con la multinazionale GLK che si appoggia alle ricerche dell'Università di Pisa
Articolo di:
di CLAUDIA RIGACCI
italia paese pilota
A Rosia, in provincia di Siena si fa R&S, dopo il mega scambio di attività (vaccini contro oncologia) con Novartis, a Pisa c'è la produzione ed i vaccini, motore dell'innovazione e fulcro della prevenzione, vanno dalla Toscana in tutto il mondo, sostenendo non solo l'impresa farmaceutica, ma i sistemi sanitari in tutto il mondo
Articolo di:
di CLAUDIA RIGACCI
dimezzati negli ultimi 40 anni
Se la conta degli spermatozoi continuera' a crollare agli attuali ritmi, la razza umana potrebbe scomparire dalla faccia della terra. A lanciare l'apocalittica previsione e' l'analisi di quasi 200 diversi studi sulla conta degli spermatozoi, che si sono dimezzati negli ultimi 40 anni, pubblicata dal dottor Hagai Levine sulla rivista 'Human Reproduction Update', riferisce la Bbc.
valanghe di ricorsi
Ci sentiamo di consigliare ai genitori che non hanno ricevuto soddisfazione dalla legge italiana, di rivolgersi all'Europa, specialmente se il caso riguarda "l'assenza di precedenti medici personali e familiari del ricorrente vaccinato, e l'esistenza di un numero significativo di casi repertoriati di comparsa di tale patologia a seguito di simili somministrazioni"
AIDS
La bimba, la cui identità non è stata resa nota, da otto anni e mezzo non ha più sintomi né segnali di un virus attivo; aveva contratto la malattia dalla madre, nel 2007, quando risultò con un'alta concentrazione del virus nel sangue. La piccola fu sottoposta alle cure dall'età di 9 settimane e per 40 settimane consecutive, una pratica che all'epoca non era molto comune, e il virus nel sangue sparì.
vax, pro e contro: solo libertà di scelta
La comica palermitana Teresa Mannino in uno dei suoi esilaranti sketch televisivi fa una simpatica distinzione tra le madri italiane degli anni '70 e quelle di oggi. Le prime vengono indicate dalla parola chiave "Anticorpo" mentre le seconde ed attuali mamme con la parola chiave "Amuchina".
Articolo di:
di SIMONA RUSSO

Pagine

Abbonamento a Salute e Medicina