sociale
Si parte domani con l’esame della proposta di legge che abbiamo presentato sugli interventi a sostegno dei coniugi separati o divorziati in particolari condizioni di disagio economico. Si terrà, infatti, la seduta congiunta delle commissioni III e V del Consiglio regionale e ci auguriamo un iter snello e proficuo per rispondere finalmente ad un gravissimo disagio sociale che coinvolge oltre 850 mila italiani”.Così il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta.
Genitori separati, Gatta: “sostegno ad ex coniugi in difficoltà”
Politica turistica
C'è una certa difficoltà a riportare Firenze ad un clima che sia esempio di civiltà e cultura, vuoi per i problemi infrastrutturali che rendono la città un cantiere a cielo aperto oramai da anni e vuoi, tra le altre cose, per una politica molto d'immagine: a Firenze si pagano musei un tempo gratuiti, c'è l'utenza dell'acqua più alta d'Italia, la Stazione di S.Maria Novella è tra le peggiori del Paese in quanto ad accoglienza, questo solo per fare alcuni esempi
Articolo di:
di CLAUDIA RIGACCI
DON MILANI
Don Primo Mazzolari e Don Lorenzo Milani ricevono oggi dalla loro Chiesa un atto di riparazione a nome della gerarchia cattolica, preti scomodi, entrambi accusati d'incitare alla non violenza, di ribellarsi alle leggi dello Stato e di non partecipare alla guerra, a loro è dedicata "la visita 'riservata' voluta da Francesco a Bozzolo e Barbiana, un atto di resipiscenza profonda, perché è la Chiesa qui a ricapitolarsi"
Articolo di:
di CLAUDIA RIGACCI
Cristiani in guardia
E' il caso proprio dei dottori della legge, di cui si legge nel passo del Vangelo odierno, che mettono alla prova Gesu', cominciando con l'adulazione e ponendo poi una domanda per farlo cadere in fallo: "E' giusto pagare a Cesare, e' giusto?": "L'ipocrita ha questa doppia faccia
Papa, ipocrisia uccide le comunità e fa tanto male alla Chiesa
Terremoto
La prima bambina gli ha detto che desiderava andare al ristorante perche' aveva fame e il Pontefice ha replicato: "e' un modo di dire al Papa non la faccia lunga... sei brava
Roma, sala Nervi: Papa Francesco intervista i bambini dei paesi colpiti
Pro e Contro
I social permettono la nascita di nuove amicizie virtuali ma ci allontanano dalla vita reale,senza rendercene conto perdiamo la nostra privacy, stringiamo relazioni sempre più superficiali, si diventa verbalmente piu' aggressivi e si permette l'aumento di fenomeni come il cyberbullismo, stalking ecc.. Ma pensare ad una vita senza social si puo'? SI Il progetto, si chiama “Social Zero”, vieta Facebook, Instagram, WhatsApp, Ask e web.L’esperimento proposto (e portato a termine) in due classi dell’Istituto tecnico Dagomari di Prato, dove sia gli studenti che il professor Marcello Contento, 35 anni docente di Economia Aziendale, hanno messo via i cellulari per una settimana di disintossicazione.
 Progetto “Social Zero"
Articolo di:
di SANDRA CASCHETTO
"No al gioco d'azzardo"
IL 23 MAGGIO consegna di due targhe a due imprenditrici del centro storicoche hanno detto no alle slot machine. Un 23 maggio importante, quello ci si appresta a commemorare, dal momento che saranno passati 25 anni dalla strage che strappò agli affetti più cari ma anche a un’intera nazione Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e i tre gli agenti della scorta del magistrato, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani. Un anniversario, quindi, nel quale dare meno spazio alle parole e più ai fatti, dimostrando che la legalità può e deve essere concreta.
 “Meno slot più spazio per le persone...”
FESTIVAL RELIGIONI
C'è bisogno di un tipo di educazione in grado di cambiare noi stessi, il nostro modo di pensare l'impegno verso gli altri, nei miei colloqui con scienziati, educatori e operatori sociali di tutto il mondo emergono preoccupazioni sulla necessità di un sistema etico che incorpori un'educazione del cuore e quella che si basa sullo studio della mente e delle emozioni: solo così sarà possibile realizzare una pace attraverso l'educazione: Sua Santità il Dalai Lama sarà presente a Firenze inaugurando la terza edizioni del Festival delle Religioni
Articolo di:
di CLAUDIA RIGACCI

Pagine

Abbonamento a Sociale