'secondary ticketing'
La Siae ha infatti presentato oggi un ricorso d'urgenza al tribunale civile di Roma per tutelare sia i diritti dei propri associati che i consumatori che si ritrovano a pagare anche fino a 10 volte in più i ticket di ingresso sul mercato parallelo
il 15 luglio allo stadio Olimpico
I biglietti venduti durante le due fasi di vendita sono stati assegnati a circa 18.000 differenti acquirenti e per la maggior parte spediti ad altrettanti indirizzi di spedizione. Il 92% degli ordini prevede infatti la consegna via corriere con ricevuta di ritiro con una ripartizione bilanciata in tutte le 110 provincie italiane
nuovo progetto discografico
In questo disco, il mondo musicale di Teresa si fonde con quello del cantautore napoletano, dando nuova vita ad alcuni storici brani di Daniele, senza stravolgerli ma immergendoli nelle sonorità tipicamente folk-rock della stessa De Sio. "Per me questo è un progetto devozionale - racconta l'artista
dati Cinetel
Si tratta del migliore risultato per la promozione lanciata a settembre, un'affluenza che proietta la giornata di ieri ai vertici della classifica dei migliori giorni di programmazione degli ultimi anni. Per il ministro Franceschini "è un grande successo, eèla dimostrazione che gli italiani stanno tornando a vivere la magia della sala"
"Fish&Chips"
"L'attenzione - ha continuato la direttrice artistica - è rivolta a produzioni indipendenti e di qualità, in cui la tematica principale è la sessualità nelle varie forme e declinazioni: mostreremo erotismo esplicito e anticonvenzionale, film che indagano modi alternativi di vivere l'eros e le relazioni"
67° festival della canzone
"Carlo è e rimane il direttore artistico, non ho preso parte ad alcuna decisione, non ho sentito le canzoni arrivate nè quelle selezionate, non ho partecipato ai contenuti del Festival perchè penso che sia il festival della Rai e di Carlo. Non avrei mai accettato se non fosse stato il Festival di Carlo". Lo ha detto Maria De Filippi nella conferenza stampa dal Teatro del Casinò di Sanremo
festival della canzone
Dal primo approccio telefonico di quasi un anno fa al sì di oggi, "Caro Carlo, accetto il tuo invito, sarò a Sanremo". Si è conclusa così una trattativa segreta che è andata avanti quasi un anno per quello che è già stato ribattezzato 'il patto dell'Ariston'
nel brano "domani"
Artefice dell'impresa è Gino Magurno, autore della canzone, che spiega: "Si tratta di un ritorno al passato, alla fanciullezza dei ragazzi di Bagnoli, quando nacquero artisticamente insieme formando il Trio Bennato"

Pagine

Abbonamento a Spettacolo