Polizia

Commercio dei loculi del cimitero a Potenza, tre arresti

Commercio dei loculi del cimitero a Potenza, tre arresti
Tre persone sono state arrestate a Potenza dagli agenti della Squadra Mobile, con le accuse, a vario titolo, di induzione indebita a dare o promettere denaro
, falsita' materiale commessa da pubblico ufficiale, abuso di ufficio, peculato, corruzione, violazione dei sistemi informatici del comune di Potenza, reati commessi in relazione alla vendita dei loculi presso il cimitero monumentale del capoluogo di regione. Due degli arrestati sono finiti ai 'domiciliari', mentre il terzo e' stato rinchiuso in carcere.

Categoria: