chiusa la linea del Brennero

Tragedia ferroviaria nella notte a Bressanone in Alto Adige. Due persone sono morte e tre sono rimaste gravemente ferite nello scontro tra due convogli che stavano effettuando lavori di manutenzione programmata lungo al linea ferroviaria del Brennero.

padre omicida-suicida

Gabriele Sorrentino ha ucciso i suoi due figli con complessivamente cinque martellate alla testa. L'uomo di 43 anni, autore del duplice omicidio nel suo appartamento nel quartiere residenziale Albere di Trento, si e' poi suicidato buttandosi in un dirupo.

tragedia familiare

La causa piu' accredita del gesto "sorprendente, incontrollato, disperato" - come lo ha definito la Procura di Trento - di Gabriele Sorrentino, l'uomo di 43 anni che ieri a Trento ha ucciso a martellate i suoi due figli (Alberto di 4 anni e Marco di due e mezzo), e' quella del crac finanziario.

"Il gesto incomprensibile, disperato ed incontrollato e' presumibilmente dovuto a difficolta' di varia natura e la prima pista potrebbe essere quella di ragioni finanziarie. Posso dire che i rapporti con la moglie erano assolutamente normali".

Resterebbero ormai pochi dubbi nella ricostruzione dell'episodio che ha portato alla morte di due bambini a Trento e al suicidio del padre, un consulente finanziario di 44 anni, ex carabiniere fino al 2014 elicotterista in servizio presso il nucleo elicotteri di San Giacomo di Laives (Bolzano).

Sarebbe legato a motivi economici l'omicidio-suicidio compiuto da un consulente finanziario di 44 anni che oggi in un appartamento di Trento ha ucciso con un martello i suoi due figli di 4 e 3 anni e poi, dopo un breve tragitto in auto, si e' suicidato buttandosi in un dirupo.

tragedia familiare

Tragedia familiare a Trento: un uomo ha ucciso a martellate due dei suoi figli, di 4 e 3 anni, e si e' poi suicidato lanciandosi da una rupe. Una terza figlia, di 13 anni, era in gita scolastica ed e' cosi' scampata alla furia del padre. Una furia forse scatenata da preoccupazioni economiche.

nel Tirolo austriaco

E' di tre escursionisti morti ed uno disperso il pesante bilancio dell'incidente in montagna avvenuto oggi sul Jochgrubenkopf, massiccio che si trova nel Tirolo austriaco sopra l'abitato di Schmirn nei pressi di passo del Brennero. La notizia e' stata resa nota dalla polizia austriaca.

"progetto genitorialità"

Due bambini fatti nascere con la maternita' surrogata nell'ambito del "progetto di genitorialita'" di due uomini vanno considerati figli di entrambi i padri.

epicentro vicino trento

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 e' stata avvertita alle 9,14 in tutto il Trentino e in Veneto. A Trento la scossa e' stata avvertita anche ai piani piu' bassi degli edifici. Non si registrano per il momento danni a strutture.

7 centroafricani e 2 italiani

La polizia di Trento ha arrestato 9 persone, 7 richiedenti asilo centroafricani e 2 italiani, ritenuti responsabili a vario titolo di traffico di sostanze stupefacenti.

nella zona di Canazei

Qualche attimo di paura e' stato vissuto oggi pomeriggio da circa 60 sciatori rimasti bloccati sulla funivia Col dei Rossi nella zona di Canazei in val di Fassa in provincia di Trento.

Abbonamento a Regione Trentino