Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde

Niente nuove tasse sull'auto (per ora)

di B.S.
Lo garantisce Salvini. Ma i signorini radical-chic che imperversano in tv lo vogliono capire che se uno non si compra l'auto nuova, ecologica ecc. è perché non ha i soldi per farlo? E va punito per questo con altre tasse?
auto tasse
La Cadillac elettrica di lusso che si ostinano a non voler comprare quegli inquinatori dei pensionati con la minima. Foto webnews.it

Stop della Lega all'ecotassa inserita nella manovra per le vetture inquinanti. "Io sono contrario ad ogni ipotesi di nuove tasse sull'auto che è già uno dei beni più tassati", ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini a Radio anch'io e parlando della tassa. Sull'imposta crescente - dai 150 ai 3.000 euro - se si immatricolerà un'auto nuova con emissioni superiori ai 110 g/km, c'è stata la ribellione del settore

auto elettrica
La Rimac Concept One elettrica da un milione di euro che gli esodati della Fornero, inquinatori incalliti, rifiutano di acquistare. Foto alvolante.it

 

Secondo la proposta di modifica - approvata in commissione bilancio - sarà dato un incentivo - da 6.000 a 1.500 euro - per i veicoli con emissioni tra 0 e 90 g/km di CO2. La Lega però si dice pronta a modificarla al Senato. "Pur condividendo il fatto che vada incentivato l'acquisto di auto elettriche, siamo però contrari ad un aggravio di costi per chi acquista auto di normale dotazione. Pertanto cambieremo la norma al Senato", ha detto Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega a Palazzo Madama.

auto di lusso
Fisher Karma, "bella ed ecologica", che i disoccupati non vogliono sostituire con le loro Panda d'annata: veri incoscienti indifferenti alle sorti del Pianeta. Da myluxury.it

 

"Non esiste nessuna nuova tassa per auto già in circolazione. Chi ha un Euro3 o qualsiasi altra macchina non pagherà un centesimo in più", assicura su Facebook il ministro dello Sviluppo Luigi Di Maio, con l'obiettivo di fare chiarezza "sul tema auto e inquinamento, perché è stata fatta un po' di confusione". Di Maio ha fatto sapere di aver convocato un tavolo con costruttori e consumatori con l'obiettivo di migliorare gli incentivi per l'auto elettrica, ibrida e a metano.

La manovra è in discussione in Aula alla Camera.

Fonte: ansa.it