Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Nessuno nasce odiando i propri simili a causa della razza, della religione o della classe alla quale appartengono. Gli uomini imparano a odiare, e se possono imparare a odiare, possono anche imparare ad amare, perché l’amore, per il cuore umano, è più naturale dell’odioNelson Mandela

Pila: è pronta una accoglienza turistica effervescente

di s.l.
La realizzazione di strutture a disposizione dei portatori di handicap è sotto i riflettori dell'amministrazione comunale. Un'offerta che il sindaco Michel Martinet considera qualificante per l'incremento di questa tipologia di turisti
località arbolle dove l'assoluto silenzio favorisce la pratica dello yoga

PILA. Il calendario delle manifestazioni estive, a Pila,  è il tipico 'almanacco' a tutto tondo, 'dieci stelle', studiato per esaudire le aspettative di un pubblico eterogeneo e, soprattutto, abituato ad essere coinvolto in 'kermesse' di spicco.

  Due mesi  luglio e agosto, durante i quali questa località sovrastata dalla Becca di Nona, regalerà, quasi ogni giorno, manifestazioni,.eventi, pomeriggi e serate di notevole attrattiva organizzate dall'assessore al Turismo Stefano Porliod, con il supporto finanziario del Comune.

Il 'sipario' si apre con quatto pomeriggi di mercoledì riservati ai bambini. "Ripeteremo, amplificandolo, l'intrattenimento che, nel 2017, ha riscosso un notevole successo - annuncia l'assessore -. Lo spettacolo di marionette sarà presentato da un gruppo italiano molto famoso nel Nord Italia, in particolare".

 E' un 'loisir' senza tregua, quello proposto dagli amministratori ai turisti di Pila, la stazione che, in inverno accoglie la folla degli appassionati dello sci e, in estate, i cultori di una villeggiatura che si allinei ad un 'incontro' con la natura senza trascurare occasioni di svago simili a quelle lasciate in città.

 Ed ecco, la creatività dell'assessore Stefano Porliod misurarsi con una 'tre giorni' dedicata al cibo. "Proporremo, il 27,28 e 29 luglio - dice - una tavola imbandita con prelibatezze nazionali innaffiate con birre artigianali valdostane". Sarà il desco della 'Streat Food', "cibo di strada raffinato da gustare nella sua totalità considerate le eccellenze gastronomiche tipiche delle varie regioni". L'iniziativa contribuirà ad agevolare l'aggregazione. Si dice che, a tavola, si diventi tutti 'amici'. Ed è l'obiettivo altisonante  voluto dagli amministratori comunali entusiasti di registrare, ogni anno, un significativo aumento di presenze, a Pila. Un centro turistico raggiungibile in mezz'ora di auto, dal Capoluogo regionale, servito, in ogni stagione, da autobus provenienti da tutta Italia.

 Agosto, mese clou dell'estate, si presenta più smagliante che mai. Il 'glamour' dell'arte magica, proposta da affermati artisti di fama nazionale, si alternerà con serate di discoteca 'sotto le stelle'. "Tempo permettendo - dice l'assessore al Turismo - organizzeremo questa serata di musica per giovani con DJ locali. Il successo dello scorso anno ci ha convinti a ripeterla"

   Molto attesa la giornata del 24 agosto, data in cui Pila accoglierà i  'Campionati europei di mountain bike' lungo uno dei tracciati più conosciuti dagli amanti di questo sport. Per i partecipanti alla gara, il Comune offrirà un pomeriggio di intrattenimento nella zona del pattinaggio.

  Amministrazione comunale attenta a mantenere questa 'perla' turistica al massimo delle sue potenzialità., impegnandosi per amplificarle, dove è possibile. Con lo stanziamento di 7 mila euro, verrà completata e resa omogenea la cartellonista, struttura di fondamentale importante per accogliere e guidare gli ospiti. "Verrà curata, nei dettagli, l'estetica', anticipa Stefano Porliod. Che annuncia un nuovo, notevole progetto: "Un percorso vita a disposizione di disabili e normodotati",  che, costeggiando il tunnel, arriverà al piazzale superiore. "Parliamo di un percorso agreste - sottolinea - agibile anche ai disabili in carrozzina. Questi ed altri prossimi investimento comunali contribuiranno a rendere Pila sempre più appetibile", conclude l'assessore al Turismo.

 

 L'iniziativa